La qualità del miele urbano

Contrariamente a quanto si possa immaginare, il miele urbano non ha alcun rischio per la salute.

Nonostante gli alti livelli d’inquinamento da P.M.10 e metalli pesanti che avvolgono le nostre città, le analisi chimiche dei campioni di miele prodotti in ambito urbano non presentano livelli di inquinanti tali da pregiudicarne il consumo.

Il rischio più alto è invece determinato da alcune pratiche apistiche utilizzate dagli apicoltori con l’introduzione di sostanze chimiche che si legano alle matrici dell’alveare e che determinano il vero inquinamento del miele (vedi l’utilizzo di antibiotici, per la cura di malattie infettive delle api, e di alcuni acaricidi di sintesi per il controllo dell’acaro Varroa).